Ceramica sostenibile – La Ceramica Bagni Lecce

Più durabilità, meno Inquinamento

DurabilitàSecondo gli studi condotti dall’UE, l’industria della costruzioni incide per il 24% sul totale delle materie prime utilizzate a scala globale; inoltre i processi ad essa connessi: l’estrazione, la lavorazione, il trasporto e l’installazione di materiali consumano ingenti quantità di energia e di acqua. Uno strumento utile per la scelta dei materiali più idonei per l’edilizia sostenibile è il metodo di valutazione del ciclo di vita (LCA). Si tratta di un’analisi che consente di confrontare l’impatto ambientale dei diversi materiali, comunemente impiegati nella costruzione, e suggerisce le alternative a basso impatto.

In questo senso, i rivestimenti in ceramica sono una delle componenti ideali della nuova architettura sostenibile, perchè hanno una durabilità molto elevata. Infatti, una piastrellatura correttamente progettata e installata può durare quanto l’edificio in cui è collocata.

Minor Manutenzione

pchimiciUn altro elemento di sostenibilità è la manutenzione. Il mantenimento e la conservazione in perfetto stato di una superficie rivestita con materiale ceramico richiede un minor consumo di materiali ed energia, rispetto a una superficie rivestita con qualsiasi materiale non permanente.
L’uso di una minor quantità di materiali per la pulizia riduce l’immissione nell’ambiente di detersivi e sostanze chimiche.
L’utilizzo della piastrella ceramica costituisce quindi di per sé una buona pratica di prevenzione dei rifiuti e della diffusione di sostanze nocive.

Sostenibile perchè Riciclabile

recRitornando al ciclo di vita (LCA) del prodotto piastrella, l’elemento conclusivo è rappresentato dalla demolizione e dalla dismissione. I detriti provenienti dalla demolizione delle piastrellature sono rottami di materiali ceramici, dunque materiali ‘inerti’ che non rilasciano emissioni e quindi possono essere collocati nell’ambiente senza particolari rischi.
Da notare la possibilità di riutilizzare il materiale ceramico delle piastrelle in altri settori della produzione edilizia quali per esempio la preparazione di sottofondi.